Possibile? Sì: scegliendo una fragranza capace di contrastare le debolezze, infondere coraggio, portare alla luce la parte inespressa della propria personalità. Ecco su quali note olfattive puntare.

Quella del profumo è spesso una scelta inconscia, dettata da un legame silenzioso, ma profondo, tra essenze naturali e personalità.  Ciò che scegliamo parla di noi, è il nostro biglietto da visita e non soltanto sul fronte “estetico”, ma anche sotto il profilo caratteriale.
Posto, allora, che la scelta di una precisa fragranza sia dettata da un’affinità speciale con la personalità di chi la indossa, si può scegliere di portare un profumo specifico anche per “modificare” un tratto della propria indole? A detta di Jaques Kazadi, sociologo ed esperto di olfattologia (materia che usa l’energia degli oli essenziali per superare i blocchi psicologici), la risposta è sì. «Gli oli essenziali naturali contenuti nei profumi sono portatori di informazioni che hanno anche un effetto terapeutico. Sono ingredienti che raccontano qualcosa, aiutano a prendere coscienza dei propri blocchi e a superarli».

All’Istituto di Psicosomatica Integrata di Milano, Kazadi tiene laboratori esperienziali che indagano gli effetti del profumo sulla mente e il loro legame con la personalità. L’intento è quello di favorire la presa di coscienza di sé attraverso l’uso di strumenti naturali. Aiutare a vincere la timidezza, e la conseguente paura del giudizio altrui o di parlare in pubblico, avvalendosi di fragranze “terapeutiche” e di un percorso olfattivo specifico, è proprio uno dei suoi obiettivi.
«In situazioni specifiche, le persone timide mostrano insicurezza, nervosismo, ansia, palpitazioni. Ci sono oli essenziali puri, indicati proprio per contrastare queste emozioni, che aiutano a ristabilire l’equilibrio, stimolando la forza e la lucidità», spiega Kazadi. Uno di questi oli essenziali puri “anti timidezza” è quello estratto dal fiore di Ylang Ylang.

«L’olio essenziale puro di Ylang Ylang è in grado di agire sulla tranquillità e di dar forza al sistema nervoso quando ci si ritrova in preda all’ansia. Non solo: aiuta a rallentare la respirazione e a controllare il ritmo cardiaco in caso di palpitazioni, contribuendo anche ad abbassare la pressione arteriosa».
Nei casi in cui la timidezza sembra prendere il sopravvento sulle azioni e l’emotività, l’uso di un profumo nella cui formula domini l’olio essenziale di Ylang Ylang può pertanto rivelarsi un alleato prezioso.

1. ROSSETTI
Partiamo da uno dei trend più amati per questa stagione: il colore. Le labbra si tingeranno di tutti i colori possibili, preferibilmente intensi: dal rosso vivace al color cioccolato.  Tutti questi non possono mancare nel vostro beauty case. Anche il finish non conosce mezze misure: potete optare per un matte vellutato oppure un gloss molto intenso.

2. COLORE SUGLI OCCHI
Come potete immaginare, anche per il trucco occhi ci sono molte novità. Sì a colori accesi e perché no, azzardati. Giallo, arancione, fucsia, scegliete il vostro preferito e mettetevi all’opera. Potete usare il colore nei più svariati modi: un trucco stravagante, un solo tocco di eyelinercolorato oppure cimentarvi in azzardi artistici.

3. CIGLIA AL CENTRO DELL’ATTENZIONE
Sempre per rimanere in tema occhi, un’altra grande tendenza vi aspetta: mascara dalle più svariate nuance che colorano le ciglia rendendole le protagoniste del make-up.

4. REBEL
Se il colore non fa per voi, ricordate che il motto di questa stagione è esagerare! Quindi non abbiate paura e lanciatevi in look dal gusto rockpuntando su smokey eyes, rossetti metallici ed acconciature stravaganti.

Scopri qualche segreto per un’abbronzatura perfetta!

L’estate è finalmente alle porte e con lei arrivano anche le lunghe passeggiate in riva al mare, i balli sulla spiaggia sotto la luce di un caldo falò, gli arcobaleni che colorano i pensieri degli innamorati, le giornate passate stese sotto il sole come una lucertola, ma aihmè arriva anche il momento di preparare la pelle all’abbronzatura.

E’ molto importante durante la stagione estiva esporci al sole nel modo migliore per evitare il rischio del photo aging, ovvero, l’invecchiamento cutaneo inibito dagli ultravioletti che, a distanza di anni, può portare alla formazione di rughe, macchie e lassità dei tessuti.

Per questi e tanti altri motivi è fondamentale saper in che modo esporci al sole.
Come ben risaputo, molto importante per l’abbronzatura è il betacarotene (appartenente alla categoria dei carotenoidi: pigmenti vegetali che rappresentano i precursori della vitamina A)

Altro elemento fondamentale per avere un’abbronzatura da fare invidia è l’acqua.
Ricordate di bere almeno due litri d’acqua al giorno, specialmente durante il periodo estivo. Questo vi aiuterà a prevenire la secchezza cutanea e a reintegra
re i liquidi eliminati attraverso la sudorazione

Per quanto riguarda il corpo  potrete effettuare anche una pulizia profonda applicando lo SCRUB RIVITALIZZANT E COLLISTAR

talasso-scrub-sali-esfolianti-con-oli-essenziali-collistar-0000725033-0

Ultima regola, ma non meno importante, come ben sapete, è quella di esporsi al sole in modo graduale, soprattutto se avete una carnagione molto chiara e con un  buon prodotto solare…. Che cosa aspettate?

kit solare collistar

Scopriamo tutte le novità e i colori perfetti per la primavera

Curiose di sapere quale saranno le nail art più glamour per la primavera? Spopoleranno il rosa candy, l’azzurro Tiffany e tutto e le sfumature pastello, ma saranno di moda anche gli effetti metallici. Due, infatti, sono le nuove direzioni dei decori da seguire: o molto rock o minimal bon ton. Il grande cambiamento riguarda, invece, lo shapingdell’unghia: è ufficialmente terminata l’epoca dell’unghia appuntita.

FORMA E TRATTAMENTI:

Le tendenze della prossima Primavera-Estate richiedono unghie dalle forme naturali e slanciate, quindi sì alla raffinata mandorla che andrà indossata sulle unghie medio/lunghe) e alla classica squoval (squadrata +ovale) su lunghezza medio/corta

LE TONALITÀ:

I colori più in voga in Primavera saranno le tonalità candy, in versione pastello e shimmer quindi via libera a tutte le sfumature del rosa pesca, candybaby, malva, salmone azzurro cielo, giallo tenue, lilla.. Chi invece ama un look più raffinato ed elegante potrà divertirsi a cercare il nude perfetto, anche lo smalto infatti si propone sempre di più come trattamento cosmetico, alla pari di fondotinta moltiplica le sfumature nel nude per permettere a ciascuna donna di trovare il colore perfetto per la propria carnagione.

Inoltre il trend opaco è sempre molto di tendenza ma l’effetto total mat rende molto bene, soprattutto sulle tonalità più scure come il nero e sarà più adatto alla stagione invernale. In Primavera si può sfruttare questo particolare finish per giocare con i contrasti e realizzare decorazioni che mixano effetto glossy ed effetto mat.

giorgelle nail art store

È uno dei trucchi più facile da realizzare perché non occorre sfumare molto, in quanto l’ombretto metallizzato “contiene” già un effetto sfumato in sé. Diventa così adatto anche alle meno precise o alle donne che vanno di fretta. I colori? I classici dorato, argento, rame e due novità: bronzo e verde. Si applicano a tutta palpebra o solo nell’angolo interno o esterno dell’occhio.

Qualche esempio di trucco metallizzato

Il trucco platino è più indicato per la sera, ma per evitare un effetto teatrale il make up artist suggerisce di applicarlo solo sulla palpebra mobile e di contornare l’occhio con una riga spessa di matita nera, sia sulla rima cigliare superiore che inferiore.

Da Versace lo smokey eyes abbandona i classici ombretti grigi e neri per privilegiare le calde tonalità del bronzo e del marrone.

Pat McGrath, la make up artist più famosa della moda, suggerisce di miscelare un ombretto color cioccolato nella piega dell’occhio, in modo da creare la classica mezzaluna che arriva sino all’angolo esterno. Terminare con un tocco di ombretto dorato al centro della palpebra, perfetto per ottenere un carismatico effetto luce.

Effetti geometrici

Per l’autunno Chloé ha fatto sfilare modelle truccate nelle tonalità del rame con un effetto ad ala triangolare.

Si ricrea applicando sulle palpebre lo scotch di carta, in modo che crei un triangolo preciso senza rischio di sbavature. Si tratta di un trucco molto scenico adatto per la sera. Di giorno invece, il rame può essere indossato solo sulla palpebra mobile, intensificato da un po’ di mascara.

Effetto bagnato

Il trucco proposto da Issey Miyake per la nuova stagione è talmente luminoso che ricorda il metallo bagnato.

Si ricrea con un con un ombretto in crema color argento, applicato a più strati. Intensifica l’effetto metallico sottolineano la rima cigliare con un eyeliner argentato dal finish cremoso.

Mix di ombretti metallizzati

Poiché sono agli opposti, gli ombretti oro e argento non sempre si armonizzano tra loro, ma per la sfilata di Gianfranco Ferrè, il make up artist Benjamin Puckey è riuscito ad associarli in un trucco dall’effetto inedito.

Per realizzarlo, ha usato tre diverse tonalità metalliche (oro, bronzo e argento), rese più magnetiche dal nero. Ha iniziato contornando la parte superiore delle ciglia con una spessa riga di matita nera. Al centro delle palpebre ha applicato un ombretto bronzo chiaro. Nella parte esterna dell’occhio invece ha steso una tonalità più scura di bronzo. Poi ha tamponato un ombretto color argento negli angoli interni. L’effetto finale è risultato ben dosato, grazie ad un sapiente lavoro di “sfumo”.

Hai scelto il tuo trucco metallizzato? Guarda la gallery in alto per lasciarti ispirare.

Un make up ideale per i tutti i tipi di viso

Tra le tendenze che ci hanno accompagnato in questa primavera estate 2017 troviamo sicuramente lo smokey eyes. Molto accattivante e seducente, mette in risalto i nostri occhi ed è adatto per il giorno ma anche per la sera.

Un make up elegante e di gran fascino che dona allo sguardo profondità e un tocco di mistero. È un trucco senza tempo che veniva usato anche da Cleopatra per risaltare lo sguardo.

SMOKEY EYES: un make up ideale per i tutti i tipi di viso.

Vediamo insieme come realizzare uno smokey eyes che risalta il nostro sguardo in poche semplici mosse da sfoggiare durante una festa.
Per un make up perfetto ricordiamoci di giocare con le sfumature mettendo in risalto gli occhi e lasciando le labbra al naturale scegliendo quindi un rossetto nude
Divertiamoci quindi a cambiare le nuance per un make up sempre diverso in queste serate d’estate.

Lo smokey eyes per eccellenza è nero ma ci sono altri colori con cui possiamo ottenere un effetto fumé e dare al nostro sguardo un tocco di sensualità ed eleganza. Preferiamo quindi il colore nero e grigio scuro, colori più classici e meno originali.

Se vogliamo osare con colori particolari e inusuali, usiamo il marrone e il blu, ma anche il verde e il nude sfumati renderanno il nostro sguardo magnetico. Ricordiamoci di prediligere gli ombretti in crema che richiamino il colore della nostra pelle, una matita morbida del colore con cui vogliamo realizzare lo Smokey eyes, un ombretto dello stesso colore della matita e un pennellino per sfumare.

Realizzarlo sarà molto semplice, l’importante è che gli occhi siano in primo piano e che le guance e le labbra passino in secondo scegliendo colori più naturali.
In poche mosse avrete ottenuto un make up sexy e raffinato da sfoggiare ad un festa o ad una cena romantica con il vostro lui.

Quali caratteristiche deve possedere? E come individuare quello più adatto a sé? Ci sono tre elementi base da tenere in considerazione: ecco una mini guida per andare a colpo sicuro!

Più luce, energia, voglia di leggerezza.. Con l’arrivo della stagione calda, anche la seduttività si spoglia della sua natura più sofisticata e misteriosa. L’attenzione si concentra su una sensualità rinnovata, più fresca, più leggera e diretta, più propensa a mixare bon ton e tocchi di trasgressione!
La scelta del profumo diventa pertanto determinante: non troppo caldo né troppo intenso, come richiede di solito l’inverno. Eppure ugualmente amabile, fascinoso e, soprattutto, intrigante al punto giusto. Come orientarsi, allora, fra le innumerevoli proposte in commercio? Quali punti di riferimento fare propri per individuare una fragranza adatta alla stagione e in linea con il proprio gusto e la propria personalità?
In generale, sono tre gli elementi base da considerare per compiere una scelta sicura: il colore, l’essenza, l’emozione. Eccoli, nel dettaglio.

IL COLORE
Non sottovalutatelo: la carica di appeal e buonumore passa ancora meglio attraverso l’azione combinata di cromo+aromaterapia! Via libera, quindi, a profumi dalle sfumature solari e vitaminiche come giallo, verde e rosso, liquide come acquamarina e verde smeraldo oppure trasparenti come il ghiaccio. In perfetto mood estivo, insomma.

L’ESSENZA
Parole chiave summer oriented: freschezza, luminosità, sensualità, morbidezza, leggerezza, vivacità. Archiviata quindi la  “pesantezza” invernale, la fragranza perfetta per l’estate è quella in grado di lasciare una scia lucente e briosa, fresca e al tempo stesso elegantemente voluttuosa. Le essenze più in linea con la stagione? Quelle agrumate (frizzanti con note di pompelmo, lime, arancia, mandarino, bergamotto), quelle orientali (esotiche con sentori di spezie come coriandolo, pepe, zenzero), quelle aromatiche (fresche e naturali come lavanda, menta, rosmarino, basilico, tè) e quelle ozonico-marine (ovvero che riproducono le note tipiche dell’aria e dell’acqua).
Formulazioni ideali per l’estate, onoltre, sono le acque profumate e i profumi in versione eau de toilette, perché caratterizzati da una concentrazione di profumo più delicata che permette di mantenere un’aura fresca e sensuale, ma con elegante discrezione.

L’EMOZIONE
Avete selezionato il vostro profumo preferito sulla base del colore e della formula? Non resta che sottoporlo alla cosiddetta “prova del nove”: la vostra pelle! Perché, come forse saprete già, ciascuna fragranza combinata con il ph naturale dell’epidermide (acido, dolce oppure alcalino) acquista una sfumatura particolare e, soprattutto, personalissima. Applicate qualche goccia sulla parte interna dei polsi, scaldatela e lasciate trascorrere qualche secondo. Annusate e scoprite che effetto fa quel jus sulla vostra pelle, valutandolo anche sulla base delle emozioni olfattive che istintivamente genererà.

Sport Addicted è la linea esclusiva di Pupa pensata per le donne che non rinunciano ad essere perfette anche durante l’attività sportiva.

Prodotti make-up must- have, resistenti al sudore e all’acqua, dedicati a viso, occhi e labbra; perfetti per realizzare un look naturale, confortevole e dalla tenuta estrema. Il trucco resta impeccabile anche quando il sudore minaccia le performance.

Obiettivo: mantenere un elevato comfort durante e dopo l’allenamento, donare sollievo e permettere un rapido recupero dalle fatiche sportive.

SUBLIMA IL COLORE DEL TUO INCARNATO CON LA GAMMA GLAM BEIGE DI L’ORÉAL PARIS.

Texture leggere e fondenti per un effetto naturale e radioso sulla pelle. Una nuova esperienza sensoriale, che illumina il viso come una prima calda giornata di sole.

FONDOTINTA LIQUIDO DALLA TEXTURE FONDENTE E DAL FINISH SATINATO.

Per la sensazione di una giornata di sole sul tuo viso.
Effetto setoso, radioso e sensoriale.

FONDOTINTA CUSHION EFFETTO RUGIADA, DAL FINISH LUMINOSO E LEGGERO.

Per la sensazione di una giornata di sole sul tuo viso. Il sistema cushion permette di ottenere il livello di coprenza desiderato in un semplice “tap tap”: la tecnologia a cuscino associata al dosatore permette di modulare la giusta quantità di fondotinta con ogni applicazione.

CIPRIA MATTE DALL’EFFETTO OPACO E NATURALE.

Per la sensazione di una giornata di sole sul tuo viso.
Formula air micronized con polvere sottile.

Gli opposti si attraggono, dal colore all’amore. Yin e Yang, lei e lui, il giorno e la notte, sintetizzati anche in due fragranze che si seducono a vicenda

Gli opposti si attraggono. Ce lo insegna nella sua semplice complessità il simbolo orientale Tao, con due colori contrapposti: il nero e il bianco, lo Yin e lo Yang. Il primo è misterioso, come la notte, il buio. Il secondo rappresenta il giorno, la luce. Si totalizzano e insieme fanno andare avanti l’Universo, perché non c’è bianco senza nero, non c’è bene senza male. Questa teoria vale per la spiritualità ma anche per cose più effimere, come la bellezza e anche l’amore

Ma anche due anime opposte, che si attraggono proprio perché talmente diverse da completarsi a vicenda. Come anche due note olfattive agli estremi, che insieme si respingono fino a esaltarsi, completarsi.

Questa l’idea anche dietro alla filosofia della griffe parigina Zadig&Voltaire, che trova la fusione di ogni cosa – dall’arte alla moda – nel segno del rock. Un manifesto fatto di contrasti e di confronti dall”alchimia perfetta. Come un chiodo in pelle e un abito sottoveste.

O come i gioielli olfattivi della Maison, fatti di accordi forti e contrastanti: gelsomino e agrumi, benzoino e incenso, con una nota in comune: il legno di sandalo, firma olfattiva del brand. This is Him! è lo Yin, nero e virile, This is Her! è lo Yang, bianco e femminile, e danno vita a un alter ego che crea chimica tra loro perché si oppongono e si attraggono, come l’amore quando trova la sua dichiarazione perfetta.